Condividi

Gestione tesoreria, come può aiutarmi il mio software?

Gestione tesoreria: analisi e operatività integrate

 

Un software di gestione tesoreria è uno strumento in grado di razionalizzare ed integrare l'operatività della finanza aziendale, dialogando con gli altri strumenti aziendali, ad esempio software di contabilità, gestione del flusso di cassa, ecc...

La necessità di un software di gestione tesoreria nasce infatti dalla fondamentale esigenza di sapere in tempo reale le disponibilità finanziarie aziendali, passare dal controllo dei dati bancari e infine accedere ad una pianificazione della finanza aziendale.

Fornendo proiezioni e reportistica sulla disponibilità delle linee di credito, del budget e del consuntivo, dai conti correnti e gli estratti conto, il software gestionale diventa così uno strumento strategico per la finanza aziendale.

Oltre che ai responsabili d'area finanziaria e tesorieri, l'integrazione del software con la struttura di gestione (i software gestionali già in uso in azienda) permette di rivolgersi anche agli amministratori, e alle altre aree di competenza (consulenti di direzione aziendale, responsabili finanziari), implementando così la funzione di tutti gli strumenti ad esso sincronizzati.

 

gestione tesoreria

 

Andiamo a vedere nel dettaglio cosa dovrebbe essere in grado di fare oggi un software di gestione della tesoreria aziendale.

Di seguito vengono elencate le principali funzioni dei software, per maggiori informazioni o richieste specifiche non esitate a contattarci.

 

Gestione tesoreria e finanza aziendale

Un software di gestione tesoreria capace di fornire previsioni di incassi e pagamenti aumenta l'efficienza della tesoreria aziendale, evitando così di congestionare saldi attivi o passivi nei vari conti dedicati alle funzioni interne dell'azienda. Allo stesso modo, tutti i movimenti che dipendono dall'operato delle banche vengono inclusi automaticamente nell'elaborazione con il computo di interessi, scostamenti, con la funzione della riconciliazione automatica degli estratti conto.

Alcuni software permettono inoltre la simulazione automatica dei Girofondi, fornendo così prospettive di ottimizzazione del debito totale.

Sempre in fase analitica alcuni software mostrano l'analisi e il confronto delle condizioni stabilite da ciascun Istituto bancario, con l'elaborazione di report dedicati.

In fase operativa è possibile gestire completamente finanziamenti, mutui e leasing grazie a tutte le funzioni caricate (piani finanziari, accensioni, rinnovi, arbitraggi, decurtazione, ecc...), costantemente in dialogo con la contabilità automatica.  

 

Gestione tesoreria e gestione aziendale

Se l'obiettivo a breve termine della previsionalità fornita dai software di gestione tesoreria è l'ottimizzazione dell'operatività, quello a lungo termine sta nella gestione aziendale. La configurazione di questi software porta infatti a disporre dei risultati di un monitoraggio costante, supportando i processi decisionali con una base previsionale capillarmente integrata, dove investimenti e uscite sono affrontati con consapevolezza e rapidità da parte dei responsabili del management verso B2B, B2C e banche. Prendere ad esempio in prestito dal controllo di gestione il flusso di cassa per la fase decisionale diventa parte integrante delle funzioni di questi software.

Nel dettaglio, il software di gestione tesoreria può: consolidare i conti e i dati anagrafici, integrare lo scadenziario, le distinte di incasso, le distinte di pagamento, tutti i movimenti di conto, ad esempio assegni o versamenti dalle sedi operative. Per quanto riguarda altri movimenti bancari, il software può restituire la prima nota dei movimenti.

 

Gestione tesoreria e integrazione

L'integrazione è il pezzo forte dei software di gestione tesoreria. Partiamo dalle basi: contabilità generale. Ogni software gestione tesoreria oggi sul mercato ha tra le principali funzioni la registrazione contabile automatica, che sincronizza il pagamento delle ricevute bancarie al fornitore. I vantaggi di questa innovazione sono innegabili: operatività quotidiana ottimizzata - visto lo sgravio dalla contabilità manuale, abbattimento degli errori, velocizzazione dell'inserimento delle prime note banca, ecc...

Collegandosi con qualsiasi software gestionale, la generazione delle contabili elettroniche dei movimenti permette la riconciliazione e la creazione di prime note necessarie alla contabilità generale, con segnalazione di eventuali condizioni non rispettate.

Pochi software permettono tuttavia in un'unica operazione la riconciliazione automatizzata tra le scadenze inserite nei software di contabilità e le ricevute bancarie rilasciate dai fornitori.

Infine con l'adozione di un software di gestione tesoreria è possibile acquisire un pieno controllo delle banche comprensivo di un confronto tra i diversi istituti di credito, controllo delle applicazioni delle condizioni concordate con conseguente riduzione degli oneri finanziari.

 

Gestione tesoreria e personalizzazione 

Non tutti i software di gestione della tesoreria permettono la personalizzazione attraverso l'impostazione dei parametri utili al singolo operatore/utente. In questo caso un particolare plus è da riconoscere in quelli che lo consentono, sia per quanto riguarda le funzioni operative sia per quelle di analisi, dove se previsto, un tool di personalizzazione per gli scenari finanziari, può rispondere ulteriormente alle esigenze di ottimizzazione delle risorse.

Vuoi saperne di più? Scopri tutte le funzioni del nostro software di gestione tesoreria, Gold Tesoreria qui

0
Per ricevere i prossimi articoli, le novità e gli inviti ai nostri eventi
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Se vuoi approfondire, hai domande o suggerimenti scrivici senza impegno!
RICHIEDI INFORMAZIONI
'